Tortine soffici allo yogurt, limone e mandorle [senza burro]

Questi muffins allo yogurt, limone e mandorle sono fatti per quelle mattine in cui si ha voglia di lentezza, si ha voglia di assaporare il gusto del caffè insieme ad un dolcino caldo appena sfornato.  Si preparano in poco meno di 10 minuti, si sporca pochissimo e si ottengono delle soffici tortine umide al punto giusto, profumatissime di limone fresco e fatte con ingredienti genuini, quelli che si hanno quasi sempre in dispensa. In pratica, questa è sicuramente una di quelle ricette jolly, da tenere sempre bene a mente, quando si ha poco tempo a disposizione ma non manca la voglia di presentare qualcosa di fatto con le proprie mani.

La mia mamma le ha sempre preparate sin da quando io e le mie sorelle eravamo piccole tanto che sono diventate il suo asso nella manica: le preparava per la colazione, le portava ai compleanni, alle feste della scuola, a casa degli amichetti per la merenda. Hanno sempre riscosso successo e di tanto in tanto, mi piace prepararle ancora, per fare un tuffo nei ricordi d’infanzia e ripercorrere con la mente quelle giornate.

I dolci casalinghi sono il mio comfort food per eccellenza, mi piace mescolare gli ingredienti nella ciotola, mi piace portarli a tavola, mi piace soffermarmi ad annusare il profumo che emanano e che in un attimo inonda casa. Per me, nulla può essere paragonato alla sensazione di benessere che si prova nello sfornare un buon dolce. E’ un gesto che trovo terapeutico ed appagante e che soprattutto ti rimette in pace con il mondo. Quindi se anche a voi capita di avere avuto una giornata pesante, rompete le uova e preparate queste tortine: è il rimedio migliore per riportare il buonumore

Ingredienti per 12 muffins:

3 uova

125 g yogurt intero o al limone

70 g olio di semi di girasole

175 g zucchero semolato

250 g farina 00

1 bustina di lievito per dolci (16 g )

1 pizzico di sale

la scorza di un limone grande non trattato

mandorle a lamelle q.b.

1) Preriscaldate il forno in modalità statica a 180°C.

2) In una ciotola, rompete le uova, unite lo zucchero e cominciate e montarle con le fruste elettriche. In seguito, unitevi l’olio, lo yogurt e tutta la scorza di limone grattugiata ed amalgamate bene.

3) In un’altra ciotola, setacciate bene la farina con il sale ed il lievito.

4) Versate gli ingredienti secchi in quelli liquidi e mescolate quel tanto che basta per sciogliere tutti i grumi ( i muffins non vanno mai mescolati troppo, se si vuole ottenere una consistenza umida e soffice).

5) Infornate i muffins per 15-20 minuti ( fate sempre la prova stecchino). Lasciate raffreddare su di una gratella per dolci e spolverate a piacere con zucchero a velo.

Le tortine allo yogurt, limone e mandorle si conservano sotto una campana di vetro per 3-4 giorni. Volendo, potreste anche profumare l’impasto con della zest di arancia e/o arricchirlo con gocce di cioccolato.

Se questa ricetta ti è piaciuta e vorresti vederne delle altre allora iscriviti al mio website e seguimi tramite i canali social, cliccando direttamente in alto a destra nella home page per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità! Ti aspetto!

Se rifai una delle mie ricette, scatta una foto e  taggami su Instagram con l’hashtag #cinnamonloverblog .

Continue Reading

Ghiaccioli allo yogurt e pesche

Caldo, ma quanto caldo fa? Quando arrivano queste giornate afose a luglio, si tende a mangiare meno e a prediligere cibi leggeri e freschi. Tanta frutta, tanta verdura…. tanti gelati, tanti ghiaccioli! Ed è proprio di quest’ultimo che parliamo oggi. Una fresca e golosa idea per dare refrigerio alle vostre calde giornate.

L’ idea per questi ghiaccioli me l’ha data Gemma Stafford, una blogger irlandese che vive negli Stati Uniti e che seguo molto spesso perché offre tantissimi spunti interessanti per dessert rinfrescanti e facili da realizzare. 

Questi ghiaccioli si preparano in soli 10 minuti e in più sono anche sani, non contengono zucchero o sciroppi artificiali ma solo deliziosa frutta fresca di stagione, frullata a dovere in un blender e poi basta solo assemblarli. Nulla è mai stato più semplice, vedrete! Ci vorrà più tempo per lasciarli congelare che a farli ma il risultato varrà l’attesa. Gustateli in giardino sotto la calura estiva oppure offriteli ad amici come fine pasto leggero al termine di una piacevole cena estiva e sentirete che delizia!

DPP_0010

 

Per 8 ghiaccioli yogurt e pesche

400 g pesche ( sbucciate ed al netto degli scarti)

170 g yogurt greco al naturale

90 g latte intero o panna fresca

2 cucchiai sciroppo d’agave o miele

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo)

Pelate le pesche e tagliatele a spicchi rimuovendo il nocciolo centrale. Mettete la frutta nella ciotola di un mixer o di un blender e azionate la macchina per alcuni minuti fino ad ottenere una bella purea densa ed omogenea ( non sarà necessario aggiungere zucchero alla frutta perché le pesche contengono già sufficiente fruttosio). Se volete, a questo punto, potete filtrare la purea in modo tale da ottenere un succo anche se io onestamente preferisco sentire i pezzetti di polpa.

In una piccola ciotola versate lo yogurt greco, il latte, lo sciroppo d’agave e la vaniglia e amalgamate bene il composto.

Componete il ghiacciolo alternando uno strato di pesche e uno di yogurt fino in cima allo stampo, inserite i bastoncini in legno e proseguite così con tutti gli altri ghiaccioli. Mettete gli stampi in freezer per almeno 5 ore o ancora meglio, per tutta la notte. Una volta congelati, vi consiglio di passare gli stampi sotto un getto di acqua calda, per pochi istanti, in modo da facilitare l’estrazione dei ghiaccioli. E voilà, il gioco è fatto!

DPP_0007

DPP_0008

DPP_0081

DPP_0009

Se questa ricetta ti è piaciuta e vorresti vederne delle altre allora iscriviti al mio website e seguimi tramite i canali social, cliccando direttamente in alto a destra nella home page per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità! Ti aspetto!

SCROLL DOWN FOR ENGLISH VERSION

Peaches and yogurt popsicles

What’s better than a freezing cold popsicle on a hot summer day? What if you could make your own popsicle all by yourself at home? Well, thanks to this recipe your desire for frozen treats will be pleasantly fulfilled!

The procedure is really simple: you just need to combine a few ingredients together and pour everything into your molds and actually you’re done! In no time you’ll have a healthy, light and refined sugar-free snack!

I used peaches because they’re in season but you could actually use whatever kind of fruit you prefer; I think strawberries or even raspberries would nicely match the flavour of the yogurt! I thank Gemma Stafford for the recipe, (which I have slightly modified) who is a great source of inspiration for frozen desserts!

for 8 medium popsicles

400 g ripe peaches

170 g greek or regular yogurt

90 g whole milk

2 tbsp agave syrup or honey

1 tsp vanilla extract 

Peel and remove the core of the peaches and then blend them until they’re nicely puréed.

In a small bowl, measure out  the yogurt, agave syrup, milk and vanilla extract and mix them all together.

Fill your mold, alternating the peach purée and the yogurt mixture. You should be able to make 8 popsicles out of  these quantities. Put the wooden sticks in and freeze them for at least 5-6 hours or preferably overnight. Here you have it: in no time you’ll be able to make a delicious and healthy snack, perfect to cool down your hot summer evenings!

If you liked this recipe, don’t forget to leave a nice comment below and follow me on  social media, by clicking in the upper right-end corner of my home page. See you there!

Continue Reading